mercoledì 29 giugno 2011

Crostata al cioccolato con ripieno cremoso alle pesche

Ingredienti:


Pasta Frolla:
230 gr farina
70 gr cacao
150 burro
150 zucchero
1uovo+1 tuorlo



Ripieno:
3 uova intere,
100 gr di zucchero
200 gr panna da cucina
Un cucchiaio raso di amido di mais

5-6 pesche sbucciate e affettate (anche sciroppate)
7-8 amaretti ridotti a farina e mescolati con due cucchiai di zucchero di canna


Procedimento:


Preparare la pasta frolla impastando velocemente tutti gli ingredienti, quindi metterla in frigorifero, avvolta nella pellicola da cucina e tenerla almeno una mezz’oretta : 


Stenderla in una teglia da crostata (diametro 30)


Rivestire di fettine di pesche sbucciate


Montare le uova con lo zucchero e l'amido di mais


Aggiungere la panna


Versare nella teglia e spolverare con gli amaretti e lo zucchero di canna mischiati


Cuocere a 200 per mezz’ora e a 180 per altri 20 minuti

Pastiera napoletana

Come da buona tradizione della mia mamma (e del mio papà)...
ogni anno per Pasqua ecco la Pastiera!


Dolce all'ananas

Ingredienti:

150 gr di farina
150 gr di zucchero (anche di canna)
100 gr di burro
2 uova
1 scatola di ananas a fette
qualche gheriglio di noce
1 bustina di lievito per dolci


Procedimento:


Si sbattono i tuorli con lo zucchero
si aggiunge il burro fuso
la farina e la bustina di lievito
un mezzo bicchiere di succo di ananas (quello del barattolo)
una volta ottenuto un composto omogeneo si aggiungono le chiare montate a neve


Imburriamo bene la tortiera (per questa dose d. 22) e spargiamo dell'altro zucchero sul fondo.
Si dispongono poi sullo zucchero le fette di ananas e si riempiono gli spazi vuoti con gherigli di noce.


Si versa poi sopra con attenzione l'impasto del dolce e si inforna a 200° per 10' poi altri 35 circa a 180°.


Ecco il dolce sfornato!



Torta scopa!

Torte con decorazione di panna











Il pane...

I panini morbidi al latte..


 la bambola che si fa al paese di mia mamma alle bambine per Pasqua..



e il "campanaro" per i maschietti..


 e questa... è una tartaruga!! :-)



Torta Limoncina

Questa è la mia preferita tra le varie torte al limone.. semplice veloce e... gustosissima!

Ingredienti:

200 gr. zucchero
120 gr. burro
75 gr. farina
2 limoni
2 uova
1 bustina zuchero a velo
1/2 bustina di lievito
qualche cucchiaio di latte
sale


Lasciare ammorbidire il burro a temperatura amiente. Intanto grattuggiate la buccia di un limone e spremetelo.
Montare il burro con lo zucchero, lavorandi preferibilmente con le fruste elettriche, poi unite i tuorli uno per volta e la farina setacciata con il lievito, diluendo con il succo del limone ed eventualmente poco latte se il composto risultasse troppo sodo. Accendete il forno a 180°. Montate gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale ed incorporateli al composto mescolando dal basso in alto e viceversa perchè non smontino.
Imburrate e infarinate (oppure coprite con carta forno) una teglia diametro 22, versatevi il composto e cuocete per circa 30 minuti (Prova stecchino!).
Fate intiepidire, sformate sul piatto da portata e decorate con zucchero a velo ed il limone rimasto tagliato a fettine!





P.S. Questo dolce delicato è ottimo anche preparato con arancia, mandarino o pompelmo..da provare!

martedì 28 giugno 2011

Muffins

Questa è la ricetta che uso io... e devo dire che sono morbidissimi!
Ingredienti per 16-18 muffin:
250 g. di farina 00
150 g. di zucchero
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di lievito
gocce di cioccolato (a piacere), oppure cioccolato fuso
1 uovo
200 ml. di latte
110 g. di burro completamente fuso raffreddato
Procedimento:
in una ciotola mescolare tutti gli ingredienti solidi
in un'altra quelli liquidi (gli ultimi 3 della lista):
Quindi versare i liquidi nella ciotola coi solidi e mescolare rapidamente, quel tanto che basta per ottenere un impasto liscio
Riempire ogni stampino con 2 cucchiaiate dell'impasto (circa 3/4)
Cuocere in forno a 180 °C per circa 18 minuti
Fare raffreddare e spolverizzare (a piacere) con zucchero a velo
Qui ne ho fatti una parte senza cioccolato, ma con l'aggiunta di vanillina, è gli altri con cioccolato fuso

Eccoli pronti: (ne manca già uno!! :-))

Vanilla Cupcakes

Vanilla cupcakes! (Ricetta di Raff)


Dose per 12 cupcakes!

Ingredienti:
115 gr burro morbido
130 gr zucchero semolato
3 uova
vaniglia
210 gr farina 00
1 cucchiaino e 1/2 di lievito
un pizzico di sale
60 ml latte

Battere a crema il burro con lo zucchero possibilmente con uno sbattitore per circa 5'. Ottenuta una crema bianca e soffice lasciare lo sbattitore e utilizzare da ora in poi un cucchiaio di legno aggiungere le uova uno alla volta facendo si che vengano assorbite bene. Aggiungere l'aroma vaniglia. A parte setacciare la farina, il lievito e il sale...e aggiungere al composto di uova e burro. Infine allungare il tutto con il latte a filo!
Dovete ottenere una crema morbida
Ora foderate uno stampo da muffins con dei pirottini
Riempite gli stampi per 3/4
Infornare a 180° per 20'.


Per il frosting

100 gr burro morbido
400 gr zucchero a velo
5 cucchiai panna liquida non zuccherata
1-2 bustina di vanillina

Battete con lo sbattitore per circa 10' fino a ottenere una crema soffice. E ora potete sbizzarrirvi nel decorarli!!


 

lunedì 27 giugno 2011

Minicroissant

Questi piccoli croissant sono davvero molto versatili, sia col dolce che con il salato...
Da provare!

La ricetta originale è di luxus su cookaround, io li preparo neutri 

Ingredienti:

500 gr. farina 00/0
200 gr.
acqua
50 gr. latte
50 gr. olio di mais
15 gr. sale fino 5 gr. zucchero
10 gr. lievito di birra


Preparazione:

Sciogliere nel latte e acqua intiepiditi il lievito e lo zucchero, impastare con la farina e lavorare per qualche minuto, aggiungere l'olio e infine il sale e lavorare ancora bene per una decina di minuti.
Al termine formare una palla, metterlo a lievitare in una ciotola coperta (io copro con un telo e una coperta)
Quando l'impasto avrà raddoppiato il proprio volume, divdiamolo in 6 pezzi, e stendiamolo in dischi (diametro 15 cm. circa), da ciascuno dei quali ricaveremo 12 triangolini di pasta, che arrotoleremo a formare i minicroissant. Mettiamo a lievitare sotto pellicola fino al raddoppio del volume (sembreranno sul punto di scoppiare...allora sono pronti per essere infornati!).
portare il forno a 200/210°, prima di infornare pennellare delicatamente, o meglio ancora, nebulizzare i croissant con abbondante latte.
Cuocere per una decina di minuti, fino a doratura
Appena sfornati, nebulizzare ancora col latte (questo renderà ancora più morbida la crosta) e far raffreddare su una gratella.

Da freddi si possono tranquillamente congelare.


 

Pizzette

Dopo tante prove di pizzette ho deciso che queste sono quelle che preferisco..


Ingredienti:
500 g di farina
250 g di acqua
25 g di lievito
40 g di burro
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di olio
1 cucchiaino di sale
Impastare normalmente tutti gli ingredienti fino a che la pasta risulterà liscia.

Mettere a lievitare per circa 50 minuti. 
Condire con il pomodoro a pezzetti (normalmente per questa dose basta un barattolo da 400 gr.) con origano sale e olio e lasciare coperto.


Tirare una sfoglia di circa 3 mm di spessore e tagliare a piacere (io uso un semplice bicchiere diametro 4 cm). 
Condire con il pomodoro preparato precedentemente cercando di premere un po'  con il cucchiaio. 
Infornare a 200° per circa 10/15 minuti.
Ottime!

Focaccine

Questa sono le focaccine che normalmente faccio per le feste, soprattutto per i bambini:
la ricetta originale è questa

Io le faccio così:

Ingredienti:
500 gr farina 0

100 gr di patate lesse (peso da cotte e sbucciate)
100 gr acqua
100 gr panna liquida
50 gr latte
50 gr olio d'oliva
25 gr lievito

10 gr zucchero
15 gr miele
20 gr sale

a piacere pomodorini, olive

per il dopo cottura: olio per spennellare, sale

come prima cosa si lessano le patate e si schiacciano con una forchetta, si fanno raffreddare

preparariamo l'impasto:sciogliamo il lievito nell'acqua e nel latte tiepidi con lo zucchero
io uso l'impastatrice, ma si lavora tranquillamente anche a mano

ho messo nell'impastatrice farina, miele, patate lessate e schiacciate, panna liquida, la miscela di acqua latte zucchero e lievito ed ho iniziato a far lavorare, dopo poco ho aggiunto olio e sale

si deve lavorare a lungo, fino ad ottenere un composto ben amalgamato ed elastico
mettere poi a lievitare fino al raddoppio (circa 1 h)Passare sul piano di lavoro, sgongiare e stendere la pasta ad uno spessore di circa 1 cm,e tagliare le focaccine con un tagliapasta (io uso anche il bicchiere di un diametro di 4 cm.)
Mettere le olive, i pomodorini e origano, o ciò che si preferisce e lasciare lievitare per 1 h circa.


Appena sfornate,da calde, spennellare con olio e sale in superficie

Infornare a 220° per 20 minuti.